Safer Internet Day 2019

Il 5 febbraio 2019 è stato celebrato il Safer Internet Day (SID) , un evento annuale, organizzato con il supporto della Commissione Europea e coordinato dal 2012 dal Ministero dell’Istruzione, con la partnership di Polizia di Stato-Polizia Postale, Save the Children Onlus ,  il Telefono Azzurro. Safer Internet Day è diventato un appuntamento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi.

“Opportunità e Rischi della Rete” è stato lo slogan scelto per l’edizione del 2019, finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro.

In concomitanza con il Safer Internet Day (SID), anche quest’anno, è stata celebrata la seconda giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo denominata Il Nodo Blu - le scuole unite contro il bullismo”. Per l’occasione tutte le scuole di ogni ordine e grado hanno organizzato eventi e/o attività al fine di favorire una maggiore conoscenza delle tematiche per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola.

Prima pensare…dopo cliccare

In occasione della Giornata sulla "Sicurezza della navigazione in Rete" e della lotta al contrasto sul "Cyberbullismo", l'animatore digitale, come input di partenza di un’azione di informazione/riflessione sulla tematica, ha condiviso con le classi dei tre ordini di scuola, due padlet sul "Cyberbullismo" e sui "Super errori" prendendo spunto da GENERAZIONI CONNESSE. Attraverso un video, realizzato dagli alunni di una classe terza di Scuola Primaria, sono stati presentati i rischi più comuni a cui si va incontro navigando in Internet al fine di “guidare ad un uso consapevole della Rete e riflettere sul ruolo attivo e responsabile che ognuno di noi ha".

Il nostro video - Prima pensare...poi cliccare!