Concorso Fila Giotto - La matita delle idee

Le classi IV A e IV B della Scuola Primaria hanno partecipato, nel mese di marzo, al concorso “Scuola in gioco. La matita delle idee” organizzato da Fila Giotto e rivolto alla scuola dell’infanzia e primaria. Obiettivo del concorso è stato quello di inventare e illustrare un gioco didattico lasciando liberi di utilizzare la tecnica più adatta per rappresentare un percorso ludico/esperienziale, esprimendo liberamente e creativamente il progetto ideato. Alla presenza del Dirigente Scolastico Roberta Guzzardi, dell’Assessore alle Politiche Scolastiche Roberta Boscarino, del responsabile del servizio P.O. Caterina Galasso e dei genitori, le docenti referenti Lucilla Spicuglia e Graziella Fortuna, hanno presentato il rispettivo lavoro, consistente per la IV A in un percorso didattico per conoscere il patrimonio artistico e culturale della città di Siracusa, al fine di diventare “Piccola guida turistica”. Il gioco ideato invece dalla IV B dal titolo “Carta bella Carta bulla”, consisteva nell’abbinare due carte capitate a sorte, fra immagini belle e immagini bulle, con l’intento di sensibilizzare sullo scottante problema del bullismo. Anche la partecipazione a questo concorso ha visto l’impegno di tutti gli alunni, i quali hanno ulteriormente imparato ad essere collaborativi, a gestire i conflitti, a migliorare le loro capacità affettive e relazionali. Purtroppo le classi non sono risultate essere vincitrici ma, come si dice…l’importante è partecipare.