Progetto flessibilità -Visita all’area Marina Protetta Plemmirio

Nel mese di maggio a conclusione del Progetto flessibilità è stato realizzato un libro digitale.

Sfoglia il libro digitale: http://www.youblisher.com/p/1947902-Progetto-flessibilita/

Martedì 17 aprile, nell’ambito del Progetto flessibilità “La costa racconta”, gli alunni delle classi seconde di Scuola primaria, accompagnati dai docenti di classe,  si sono recati presso l’Area Marina Protetta “Plemmirio” , un Ente che svolge funzioni finalizzate alla tutela e conservazione della “risorsa mare” e alla promozione e alla fruizione controllata e sostenibile delle risorse naturali. Gli alunni sono stati accolti dalla Dr.ssa Graziella Ambrogio, nella sala “Ferruzza –Romano” , in via G. Abela comprensorio Castello Maniace. Nel corso della mattinata si sono susseguite diverse attività:  la proiezione del video I Giardini di Corallo ,a cui hanno fatto seguìto un vivace dibattito/interazione, una pausa ricreativa all'aperto e la gara ludico didattica a squadre “Pescando si impara”.

I piccoli studenti si sono mostrati attenti, interessati e curiosi nell' apprendere che il Plemmirio è la casa di migliaia di animali e piante marine ed è anche un’area marina protetta  creata per proteggere tante specie di pesci e tante altre forme viventi.

Il divertente cerniotto Alfio, che abita nelle acque del Plemmirio ha simpaticamente suggerito ai ragazzi dei consigli utili a difendere l’ambiente marino.

Alla visita guidata è seguito un lavoro di approfondimento a scuola. Sono stati organizzati gruppo di lavoro a classi aperte e realizzati disegni, cartelloni , giochi e altre attività di approfondimento  aventi come tema  la conoscenza e la salvaguardia dell’ambiente marino-costiero.